>Blog consigli‎ > ‎

Migliorare la comunicazione

pubblicato 29 set 2013, 00:59 da sandu petrisor Voicu   [ aggiornato in data 15 apr 2016, 06:46 ]
 
comunicazione nei saloni di parrucchieri

              
Per essere un HAIRSTYLIST di successo è indispensabile conoscere l'arte della comunicazione con il cliente piuttosto che essere solo un bravo parrucchiere nel senso stretto del termine: più diventi leader nella comunicazione e più vedrai la tua attività crescere! 

        Il primo contatto con il cliente comincia con un buon dialogo e ricordate che dovete metterci tutto voi stessi poiché non avrete una seconda occasione di fare una buona impressione! E tutti noi sappiamo che la prima impressione è quella che conta specie se si deve instaurare un nuovo rapporto di fiducia come quello tra parrucchiere e cliente! Suggerisco quindi di sedersi accanto al cliente - questo vi permetterà di metterlo a suo agio poiché lui vedrà il suo parrucchiere mettersi al suo stesso livello e guardarlo negli occhi - concentrando la vostra attenzione esclusivamente su di loro. Mentre il cliente parla voi, non interrompetelo, anche se il discorso esula dai servizi che offrite, questo farà sentire il cliente sicuro e coccolato e voi avrete instaurato un ottimo rapporto con lo stesso! Lo step successivo sarà fargli delle domande specifiche per eseguire un servizio di successo del tipo la loro esperienza passata e quella che si aspettano nel futuro con quel tipo di colore e/o taglio piuttosto che con quell'altro - come si prendono cura dei loro capelli a casa interessandosi di quanti lavaggi settimanali sottopongono i capelli e se usano o meno maschere e/o balsami. Mentre ponete queste domande voi intanto, mentalmente, vi dovrete concentrare sui suoi dettagli tipo: tratti facciali, massa di capelli, texture, look, professione, ecc. Al fine di crearvi un quadro completo della situazione. Da notare che dovete porre domande inerenti ma conoscitive dove il fine non è raccogliere un semplice sì o no ma è quello di instaurare un ottimo dialogo per permettervi 2 obbiettivi: 
          • la fiducia del cliente per metterlo a suo completo agio
          • il conoscere a 360 gradi ciò che il cliente vuole per accontentarlo in toto.
... ovviamente voi dovrete parlare dei tempi e dei costi del servizio suggerendo anche i prodotti consigliati per l'esecuzione dello stesso nel salone e per il mantenimento da fare a casa.
               Alla fine di tutto ciò vi dovrete porre delle semplici domande per capire se siete stato un bravo comunicatore:
          • Sono sicuro che il cliente mi abbia capito?
          • Siamo sulla stessa lunghezza d'onda?
          • Ho comunicato con lui/lei al meglio? 
...se la risposta è affermativa, siete sulla buona strada per diventare un bravo HAIRSTYLIST! Se la risposta è negativa, sicuramente il servizio non riuscirà al meglio e quasi certamente ciò indurrà il cliente a non tornare e questo non perché non siete dei bravi parrucchieri bensì perché non siete stati dei bravi comunicatori! Ricordatevi comunque che voi siete i professionisti quindi se non c'è stata buona comunicazione non è colpa del cliente ma dovrete lavorare su voi stessi perché sta a voi prendere l'iniziativa e risolvere qualsiasi problema che si presenta con il cliente! Fate tutto ciò che è in vostro possesso per far credere al cliente che lo consigliate per il loro bene anche qualche volta negando la vostra disponibilità a fare cambi repentini di colore (passare da bionda a nera) o altre estrosità che potrebbero nuocere gravemente alla salute dei capelli della vostra cliente. 
               Perfezionando l'arte della comunicazione, è possibile ottenere sia la fiducia del vostro cliente che la fiducia in voi stessi, così determinerete correttamente la direzione che volete intraprendere per il raggiungimento degli obiettivi di crescita.






Comments