>Blog consigli‎ > ‎

Gli annessi cutanei

pubblicato 02 gen 2011, 06:44 da sandu petrisor Voicu   [ aggiornato in data 20 apr 2016, 12:25 ]

 

 
 
               Quello che i parrucchieri devono sapere
 
 
Nelle conoscenze di base che dobbiamo necessariamente avere, bisogna includere anche quel piccolo mondo che sta intorno al capello del quale nel medesimo tempo esso fa parte: gli annessi cutanei.
               Gli annessi cutanei sono strutture aventi intimo legame funzionale e comune origine embriologica con la pelle. Essi sono:
Unghie
Peli
Ghiandole sebacee
Ghiandole sudoripare
Ghiandole mammarie
               In questo articolo parleremo solo dell'argomento che riguarda il mondo dei parrucchieri, per il resto ritorneremo con dei altri articoli.
               Proverremo di argomentare in poche prole tutti i componenti presenti nel disegno sopra, molto schematizzato, ma che a mio parere illustra tutta quella parte degli annessi cutanei che interessa in particolar modo le argomentazioni sostenute dall'acconciatore nell'azione di convincimento della cliente. 
Vediamo il follicolo che è, l'incavo dove nasce il capello. 
In fondo alla sacca del «follicolo» vediamo il bulbo, che è la vera radice del capello.
La papilla germinativa, che si insinua nell'incavo del «bulbo» e che costituisce la matrice del capello.
I vasi sanguigni, che alimentano la «papilla germinativa» e di conseguenza il «bulbo».
La ghiandola sebacea, che produce il sebo, il quale, attraverso il canale escretore, viene riversato nel «follicolo», poi sulla cute e i capelli.
La ghiandola sudoripara , così chiamata perché il suo prodotto, cioè il sudore, è
riversato, attraverso i relativi canali escretori, sulla superficie cutanea.
Il muscolo erettore del pelo o promotore, che è appunto responsabile della erezione del pelo e della ben nota pelle d'oca.

 
 
 
  
Comments